III DOMENICA DI PASQUA

Terza Domenica di Pasqua

 

Þ Continuano le convivenze degli adolescenti a Lugagnano.

Þ Lunedì 1 maggio, festa di San Giuseppe Lavoratore e festa dei lavoratori. S. Messa in chiesa grande alle 9.30

Þ Martedì 2, alle 20.30 preso auditorium Gresner di via don Provolo: tavola rotonda di biblisti dal tema: “Felice chi ha la strada nel cuore”

Þ Mercoledì 3, ore 16.30 catechismo 2 e 3 elementare

Þ Giovedì 4, alle 16.30 catechismo di 4 e 5 elementare

  • Alle ore 21.00: Direttivo NOI
  • Venerdì 5, ore 20.30: incontro di 3 media

Þ Sabato 6  dalle 15.00 alle 18.00: disponibilità per le confessioni

Anniversari di matrimonio:

A  tutti gli SPOSI che quest’anno celebrano il

5°- 10°- 15°- 20°- 25°- 30°- 35°- 40°- 45°- 50°- 51°- 52°-53°…anniversario  di   matrimonio

desideriamo proporvi un momento di celebrazione comunitaria

DOMENICA 28 MAGGIO 2017 nell’ambito della Festa della Comunità.

Sabato  6, dalle ore 19.00 alle 20.00 in sala Polato: un momento di preparazione, organizzazione e preghiera. Iscrizioni in canonica.

Þ Domenica 7: 54.ma Giornata di preghiera per le vocazioni

  • ore 11.00: Prime Comunioni

Domenica 14 maggio: festa della Pastorale Familiare a contrada Arnezzo (Erbezzo), con qualsiasi tempo, essendoci ampi luoghi al coperto!

Þ Ritrovo al campanile alle ore 9.15 con mezzi propri

Þ S. Messa alle ore 11.30

Þ Pranzo al sacco

Þ Pomeriggio: camminata e giochi

MAGGIO – MESE DELLA COMUNITÀ: “Il Signore ti chiama: va’ e annuncia le meraviglie di Dio che ha operato in te”

4 settimane di preghiera per le vocazioni: laicali; sacerdotali; religiose.

Schema del rosario e delle Messe nelle zone –  ore 20.30

 

zona Giorno della celebrazione della Messa
V. Veneto, 1 (Dolci Romina) LUNEDÌ 8
Volta, 4 (Zanotto Gaetano) MARTEDÌ 9
Chiesetta della Pignolà MERCOLEDÌ 10
Balladoro – Centro Anziani VENERDÌ 12
Garibaldi, 81 (da Recchia)

Garibaldi, 11 (da Clara)

LUNEDÌ 15 via Garibaldi, 81
San Giovanni, 68 (da Bovo) MARTEDÌ 16 San Giovanni (da Zanotto)
Donizzetti, 8 (Gloria Perina) MERCOLEDÌ 17
Roma, 8 (Agnese Silvestri) GIOVEDÌ 18
Carducci (da Zanon) VENERDÌ 19
Via Campagnole LUNEDÌ 22
Madonna d U. Secca MARTEDÌ 23
P. za Bonfante MERCOLEDÌ 24
Pompei (P. za Bonfante) MERCOLEDÌ 24
Algarotte  – P.za Donatori di Sangue

Monte Grappa n. 50

GIOVEDÌ 25
Casotti MARTEDÌ 30

 

Attività Estive destinatari periodo
Pre-grest Animatori e aiuto 12-17 giugno
grest 6 -14anni 19 giugno -14 luglio
Campo itinerante 2 superiore (2001) 24-29 luglio
Campo cresimandi Terza media (2003) 1-5 agosto
Campo famiglie Per famiglie e adulti 20-27 agosto
Campo 512 1-2 media (2004-05-06) 28 agosto – 3 settembre
Pellegrinaggio Roma Cresimandi e familiari 29-30 agosto

 

Dichiarazione dei redditi. Lo Stato dà la possibilità di scegliere verso chi indirizzare l’8xmille della propria denuncia dei redditi. Invitiamo a farlo per la Chiesa Cattolica. Così si contribuisce per il sostentamento del clero e per le attività caritative della chiesa a favore dei poveri. GRAZIE per la fiducia e per la preziosa collaborazione.

 

______________________________________________________________________________________________________

 

Terza Domenica di Pasqua –  30 aprile  2017

 

Letture:       At 2,14.22-33               1Pt 1,17-21                        Lc 24,13-35

Dal Salmo 15 Rit.:   Mostraci, Signore, il sentiero della vita

Vangelo:  Ed ecco, in quello stesso giorno [il primo della settimana] due dei [discepoli] erano in cammino per un villaggio di nome Èmmaus, distante circa undici chilometri da Gerusalemme, e conversavano tra loro di tutto quello che era accaduto. Mentre conversavano e discutevano insieme, Gesù in persona si avvicinò e camminava con loro. Ma i loro occhi erano impediti a riconoscerlo.
Ed egli disse loro: «Che cosa sono questi discorsi che state facendo tra voi lungo il cammino?». Si fermarono, col volto triste; uno di loro, di nome Clèopa, gli rispose: «Solo tu sei forestiero a Gerusalemme! Non sai ciò che vi è accaduto in questi giorni?». Domandò loro: «Che cosa?». Gli risposero: «Ciò che riguarda Gesù, il Nazareno, che fu profeta potente in opere e in parole, davanti a Dio e a tutto il popolo; come i capi dei sacerdoti e le nostre autorità lo hanno consegnato per farlo condannare a morte e lo hanno crocifisso. Noi speravamo che egli fosse colui che avrebbe liberato Israele; con tutto ciò, sono passati tre giorni da quando queste cose sono accadute. Ma alcune donne, delle nostre, ci hanno sconvolti; si sono recate al mattino alla tomba e, non avendo trovato il suo corpo, sono venute a dirci di aver avuto anche una visione di angeli, i quali affermano che egli è vivo. Alcuni dei nostri sono andati alla tomba e hanno trovato come avevano detto le donne, ma lui non l’hanno visto».
Disse loro: «Stolti e lenti di cuore a credere in tutto ciò che hanno detto i profeti! Non bisognava che il Cristo patisse queste sofferenze per entrare nella sua gloria?». E, cominciando da Mosè e da tutti i profeti, spiegò loro in tutte le Scritture ciò che si riferiva a lui.
Quando furono vicini al villaggio dove erano diretti, egli fece come se dovesse andare più lontano. Ma essi insistettero: «Resta con noi, perché si fa sera e il giorno è ormai al tramonto». Egli entrò per rimanere con loro.
Quando fu a tavola con loro, prese il pane, recitò la benedizione, lo spezzò e lo diede loro. Allora si aprirono loro gli occhi e lo riconobbero. Ma egli sparì dalla loro vista. Ed essi dissero l’un l’altro: «Non ardeva forse in noi il nostro cuore mentre egli conversava con noi lungo la via, quando ci spiegava le Scritture?».
Partirono senza indugio e fecero ritorno a Gerusalemme, dove trovarono riuniti gli Undici e gli altri che erano con loro, i quali dicevano: «Davvero il Signore è risorto ed è apparso a Simone!». Ed essi narravano ciò che era accaduto lungo la via e come l’avevano riconosciuto nello spezzare il pane.

 

 

Potrebbero interessarti anche...